Claudiogarau.it :: Tutorials & Scripts, PHP, Linux and more.

Home ~ Php :: La classe Zend, come accedere ai metodi :: Indice Php

La classe Zend, come accedere ai metodi

Categoria: Php Inserito il: 25-11-2006 Stampa (6174 click)

La classe Zend si riferisce a numerosi metodi statici che possono essere utilizzati a seconda delle necessita e dei comportamenti previsti per la nostra applicazione.

La chiamata alla classe Zend deve essere effettuata manualmente, ma il processo di richiesta è abbastanza semplice e si basa su una normale inclusione:

<?php 
include 'Zend.php'; 
?>
Un volta incluso il file riferito alla classe sarà possibile richiamare tutti i metodi contenuti in essa. Anche in questo caso la procedura non è complicata, dovremo sfruttare il metodo loadClass() a cui passare come parametro la classe di riferimento; se per esempio volessimo richiamare la classe Zend_Controller_Action il nostro codice dovrà essere il seguente:
<?php 
include 'Zend.php';
Zend:: loadClass ( 'Zend_Controller_Action' ) ;
?>
Fondamentalmente abbiamo 4 classi di riferimento che presiedono alla distribuzione dei metodi ad esse riferiti.

Abbiamo appena visto Zend_Controller_Action, che funge da base per la rappresentazione di un controller, ogni controller determina l'estensione della classe base fornendo metodi a seconda delle differenti chiamate e dei comportamenti voluti in output.

Zend_Controller_Dispatcher riceve gli input di routing, reperisce e carica il file riferito al controller per cui viene effettuata la chiamata. Viene quindi istanziata la classe Zend_Controller_Action e richiamato il metodo voluto.

Zend_Controller_Front è una classe che svolge un'azione di reindirizzamento delle richieste verso Zend_Controller_Action, in pratica agisce da recettore nei confronti del Web server e da trasmettitore verso la classe che rappresenta il controller.

Infine, Zend_Controller_Router converte in un oggetto chiamato Zend_Controller_Dispatcher_Token le richieste effettuate tramite URL, l'oggetto creato veicola i dati relativi al controller necessario per il comportamento voluto, agli argomenti interessati dal comportamento e al comportamento stesso.

Attenzione: questo articolo è stato concesso in esclusiva per la pubblicazione a Mrwebmaster.it; ne è vietata la riproduzione,
anche parziale, senza l'esplicito consenso dell'autore e della redazione di Mrwebmaster.it.

Cerca nel sito
Per sito
Sviluppatore di applicazioni Web con competenze evolute nella progettazione delle basi di dati, autore per alcune delle più importanti testate on line dedicate alla manualistica tecnica (HTML.it, MrWebmaster.it, Edit) e consulente per l'e-learning.
Tutte le categorie
Tutorial Random
Inviare allegati con PHPMailer
Passiamo ora all'ultimo esempio sull'utilizzo della classe PHPMailer, cioè l'invio di messaggi di posta elettronica corredati da file in allegato;... Leggi l'articolo
Corsi online per sviluppatori
Corsi per Webmaster, Web Designer, Programmatori, Grafici e Sistemisti