Claudiogarau.it :: Tutorials & Scripts, PHP, Linux and more.

Home ~ Php :: Costruttori e distruttori degli oggetti :: Indice Php

Costruttori e distruttori degli oggetti

Categoria: Php Inserito il: 29-11-2005 Stampa (5846 click)

Nell'articolo precedente abbiamo introdotto i concetti di costruttore e distruttore. Per mezzo di un costruttore (sintassi: __construct()), inizializzeremo una struttura di dati, esso entrerà in gioco alla creazione di un oggetto; invece, il distruttore (sintassi: __destruct()), presiede alla distruzione di una struttura di dati e viene richiamato per la distruzione di un oggetto.

E' utile proporre alcuni esempi pratici di listato in cui vengono introdotti costruttore e distruttore:

<?php
/*il costruttore*/

//definizione di una superclasse
class Mammiferi
{
//sintassi del costruttore
function __construct()
{
echo "Costruttore nella classe base.<br />n";
}
}

//Ereditarietà: definizione di una sottoclasse
class Felini extends Mammiferi
{
function __construct()
{
echo "Costruttore nella classe derivata.<br />n";
}
}

//istanza
$obj = new Mammiferi();
$obj = new Felini();
?>
Quindi, il costruttore è stato introdotto subito dopo la dichiarazione della classe e viene richiamato al momento dell'istanzia di un oggetto. Nel codice è inoltre possibile notare la sintassi utile a produrre il meccanismo dell'ereditarietà.

Passiamo ora al distruttore:
<?php
/*il distruttore*/

//definizione della classe
class Killer
{
//costruttore
function __construct()
{
$this->obj = "oggetto";
echo "Costruisci l'" . $this->obj . ".<br>n";
}

//distruttore
function __destruct()
{
echo "Distruggi l'" . $this->obj . ".<br>n";
}
}

//istanza
$obj = new Killer();
?>
Nel listato di costruzione e distruzione, per la classe denominata "Killer" abbiamo dichiarato e istanziato un oggetto associabile alla variabile $obj; è stato quindi richiamato il costruttore della classe per la stampa a video della stringa desiderata.
Una volta eseguita l'operazione per cui il codice è stato creato, possiamo rilasciare le risorse impiegate dall'oggetto, dovrà essere quindi richiamato il distruttore.

Attenzione: questo articolo è stato concesso in esclusiva per la pubblicazione a Mrwebmaster.it; ne è vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso dell'autore e della redazione di Mrwebmaster.it.

Cerca nel sito
Per sito
Sviluppatore di applicazioni Web con competenze evolute nella progettazione delle basi di dati, autore per alcune delle pił importanti testate on line dedicate alla manualistica tecnica (HTML.it, MrWebmaster.it, Edit) e consulente per l'e-learning.
Tutte le categorie
Tutorial Random
I tipi di dati
Fondamentalmente PostgreSQL gestisce quattro tipologie di dato: le stringhe, i valori numerici, le date e i valori booleani o logici.... Leggi l'articolo
Corsi online per sviluppatori
Corsi per Webmaster, Web Designer, Programmatori, Grafici e Sistemisti