Claudiogarau.it :: Tutorials & Scripts, PHP, Linux and more.

Home ~ Jsp :: I cicli nelle JSP :: Indice Jsp

I cicli nelle JSP

Categoria: Jsp Inserito il: 31-08-2005 Stampa (19968 click)

In questo capitolo ci dedicheremo all'argomento riguardante i cicli o istruzioni di iterazione, tramite questi costrutti è infatti possibile eseguire ripetutamente (ciclicamente) determinati comportamenti. I cicli, quindi, consistono nella ripetizione di determinati comandi per un determinato numero di occorrenze.

Il ciclo for è certamente uno dei pił utilizzati dagli sviluppatori, non solo per le JSP, cominciamo la sua descrizione con un semplice script:

<% int var, valore=100;%>

<%
    for (var=0; var<100; var++)
    

{
        out.println(valore = valore-1);
    }
%>
Testando il codice appena proposto otterremo in output la stampa di tutti i numeri dal 99 allo 0.

Il ciclo for si realizza attraverso una sintassi composta dal costrutto for che deve essere seguito dalle istruzioni che definiscono il ciclo; seguono poi le istruzioni da eseguire ciclicamente. Le tre istruzioni che seguono for, hanno ognuna una specifica funzione:
  1. la prima (var=0) crea un valore iniziale, deve essere eseguita una sola volta all'inizio del ciclo. Nell'esempio, con essa abbiamo assegnato il valore iniziale del nostro ciclo.
  2. la seconda (var<100;) è una condizione di terminazione da valutare prima di ogni nuova iterazione, restituisce FALSE quando il ciclo si interrompe. Nell'esempio, abbiamo stabilito come condizione che le cifre da stampare debbano avere un valore inferiore a 100.
  3. la terza (var++) agisce incrementando o decrementando il valore assegnato nella prima istruzione. Essa viene rieseguita ad ogni iterazione del ciclo fino a che la condizione di terminazione non restituisce FALSE. Nell'esempio, il valore di "var" subisce un decremento unitario ad ogni iterazione.
Il ciclo while, che svolge funzione simile a quella di un'istruzione if ripetuta, ha costrutto sintattico abbastanza semplice: ad un ciclo while deve seguire una condizione da valutare e il comportamento da ripetere; quando la condizione restituisce FALSE il ciclo si arresta. Ecco un esempio:
<% int valore=0;%>

<%
    while (valore<100)
    {
        

out.println(valore = valore+1);
    }
%>

Lo script proposto ha il semplice compito di visualizzare in output tutti i numeri da 1 a 100; while viene quindi ripetuto per 100 occorrenze e, ad ogni ripetizione il valore inizialmente settato a 0 subisce un incremento unitario; una volta assegnato il valore 100, la condizione prefissata (valore<100) non potrà pił restituire TRUE e il ciclo si arresterà.

I lettori pił attenti, avranno potuto osservare una caratteristica che accomuna for e while, infatti per entrambi se la condizione proposta si dimostra falsa già ad inizio ciclo il flusso di iterazione si arresta ancora prima di cominciare. Tramite il costrutto do while, invece, le istruzioni previste vengono eseguite almeno per una prima volta. do while possiede una sintassi simile a quella propria di while, vi è però la differenza che nel primo la condizione è proposta alla fine e non all'inizio. Facciamo un esempio:
<% int 

valore=0;%>

<%-- Esecuzione di un ciclo do while--%> 

<%
    do
    {
        out.println 

(valore = valore--); 
    }
    while (valore>0);
%>
Tramite il ciclo do while visualizziamo in output la stampa della cifra 0, quindi, abbiamo comunque un risultato dovuto ad una singola iterazione; ponendo la condizione dopo le istruzioni, infatti, il blocco di istruzioni viene in ogni caso eseguito almeno per una prima volta.

La stringa:
<%-- Esecuzione di un ciclo do while--%> 
inserita nel precedente script è un commento, esso non viene visualizzato in output e non ha la funzione di produrre comportamenti, serve invece allo sviluppatore per tenere traccia degli stati di avanzamento nella scrittura del codice. I commenti, racchiusi tra i delimitatori "<%--" e "--%>", si rivelano particolarmente utili quando devono essere realizzati scripts dai listati particolarmente complessi.

Attenzione: Gli articoli su Tomcat presenti in questa sezione sono stati concessi in esclusiva per la pubblicazione a Mrwebmaster.it; ne è vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso dell'autore e della redazione di Mrwebmaster.it.

Cerca nel sito
Per sito
Sviluppatore di applicazioni Web con competenze evolute nella progettazione delle basi di dati, autore per alcune delle pił importanti testate on line dedicate alla manualistica tecnica (HTML.it, MrWebmaster.it, Edit) e consulente per l'e-learning.
Tutte le categorie
Tutorial Random
Guida MySQL: gestione del database open source
Corso completo per Mrwcorsi.it sul famoso DBMS open-source, aggiornato alla versione 5.X. Spiega l'installazione e la configurazione su... Leggi l'articolo
Corsi online per sviluppatori
Corsi per Webmaster, Web Designer, Programmatori, Grafici e Sistemisti