Claudiogarau.it :: Tutorials & Scripts, PHP, Linux and more.

Home ~ Unix :: Struttura del file system UNIX :: Indice Unix

Struttura del file system UNIX

Categoria: Unix Inserito il: 15-06-2006 Stampa (17482 click)

Il file system di UNIX è detto anche Filesystem tree in quanto la sua struttura ricorda quella di un albero rovesciato, si parte dalla directory radice (detta root, ma non ha niente a che vedere con l'utente amministratore anch'esso chiamato root), per poi seguire diverse diramazioni che portano alle più profonde sub-directory del sistema.

Di seguito proponiamo una sintesi di quella che può essere una struttura base del file system UNIX:

  • /bin: directory per l'allocazione dei file binari, in pratica i file eseguibili;
  • /dev: directory destinata a contenere i device drivers delle unità hardware istallate all'interno del sistema (floppy drive, Cd rom, DVD rom, supporti rimuovibili..)
  • /etc: directory per i file di configurazione e di amministrazione del sistema;
  • /home: directory in cui sono allocate le home directory appartenenti agli utenti del sistema;
  • /lib: directory per l'allocazione delle librerie di base;
  • /proc: directory dei riferimenti ai processi attivi e delle informazioni utili per l'accesso ad essi, in questo caso i file di riferimento non si trovano realmente nella directory ma sono residenti in memoria ("file illusori");
  • /tmp: directory per i file temporanei, questi contenuti vengono eliminati nel momento in cui il sistema viene riattivato;
  • /usr: directory per il file system degli utenti, tra questi ultimi ve ne sono anche alcuni creati dal sistema e non riconducibili ad utenti "fisicamente esistenti".
Le ulteriori diramazioni di /user assumono un particolare interesse in quanto questa directory si presenta come un vero e proprio sub - file system:
  • /usr/bin: come la /bin principale contiene file binari destinati all'esecuzione.
  • /usr/lib: directory per le librerie dei software e dei linguaggi per la programmazione;
  • /usr/man: directory del manuale di supporto in linea.
Le directory sono trattate da UNIX come se fossero dei file destinati a contenere altri file o sub-directory invece che dati; questo modo di vedere i contenuti identifica file e cartelle in entità dette i-node in cui i descriptor (nome, proprietà, permessi..) sono separati dall'informazione allocata (un dato, una sub-directory, l'elenco dei file contenuti).

Attraverso l'utilizzo di link simbolici (file che contengono al loro interno soltanto nomi di altri file), è possibile che uno stesso i-node venga condiviso da diversi elementi del file system.

Attenzione: questo articolo è stato concesso in esclusiva per la pubblicazione a Mrwebmaster.it; ne è vietata la riproduzione,
anche parziale, senza l'esplicito consenso dell'autore e della redazione di Mrwebmaster.it.

Cerca nel sito
Per sito
Sviluppatore di applicazioni Web con competenze evolute nella progettazione delle basi di dati, autore per alcune delle più importanti testate on line dedicate alla manualistica tecnica (HTML.it, MrWebmaster.it, Edit) e consulente per l'e-learning.
Tutte le categorie
Tutorial Random
Introduzione agli script CGI
Con l'acronimo CGI (Common Gateway Interface) si indica una tecnologia lato server che riguarda l'interazione tra Web server (ad esempio... Leggi l'articolo
Corsi online per sviluppatori
Corsi per Webmaster, Web Designer, Programmatori, Grafici e Sistemisti