Claudiogarau.it :: Tutorials & Scripts, PHP, Linux and more.

Home ~ Unix :: Sistema ottale e modifica delle proprietà dei file in UNIX :: Indice Unix

Sistema ottale e modifica delle proprietà dei file in UNIX

Categoria: Unix Inserito il: 15-06-2006 Stampa (16966 click)

I permessi di lettura, scrittura ed esecuzione sui file e le cartelle possono essere impostati all'interno di un sistema UNIX anche attraverso l'utilizzo di opzioni numeriche, ma sempre tramite il comando chmod.

Stiamo parlando del sistema ottale, dove per i permessi di lettura sostituiamo la lettera r con il valore 4, per i permessi di scrittura sostituiamo la lettera w con il valore 2, infine, per i permessi di esecuzione sostituiamo la lettera x con il valore 1.

Quindi, ragionando in "ottali", abbiamo che r+w+x è uguale a 4+2+1, cioe 7 che corrisponde al 9 di un sistema decimale.

I tre valori utilizzati nel sistema ottale possono essere sommati tra di loro e di conseguenza generare differenti combinazioni corrispondenti ad una determinata tipologia di permessi:

  • Il valore 3, corrisponde alla combinazione wx, cioè il risultato della somma di "1+2", in questo modo si assegnano i permessi di esecuzione e scrittura.
  • La cifra 5, corrisponde alla combinazione rx, cioè il risultato della somma di "1+4", in questo modo si assegnano i permessi di esecuzione e lettura.
  • La cifra 6, corrisponde alla combinazione rw, cioè il risultato della somma di "2+4", in questo modo si assegnano i permessi di scrittura e lettura.
  • La cifra 7, corrisponde alla combinazione rwx, cioè il risultato della somma di "1+2+4", in questo modo si assegnano i permessi di esecuzione, scrittura e lettura.
Quindi, se intendessimo assegnare all'owner di un determinato file tutti e tre permessi ed esclusivamente quello di lettura al group e agli atri utenti, dovremmo digitare il seguente comando:
chmod 744 nome_file
Naturalmente, il sistema UNIX prevede la possibilità di modificare le proprietà di un determinato contenuto, il caso classico è quello relativo al "passaggio di proprietà" di un file tra un utente ed un'altro o tra un gruppo di lavoro ed un altro.
In questo caso ci vegono in aiuto i comadi chown (change owner) e chgrp (change group):
chown nuovo_proprietario file
chown nuovo_gruppo file
Attenzione: questo articolo è stato concesso in esclusiva per la pubblicazione a Mrwebmaster.it; ne è vietata la riproduzione,
anche parziale, senza l'esplicito consenso dell'autore e della redazione di Mrwebmaster.it.

Cerca nel sito
Per sito
Sviluppatore di applicazioni Web con competenze evolute nella progettazione delle basi di dati, autore per alcune delle più importanti testate on line dedicate alla manualistica tecnica (HTML.it, MrWebmaster.it, Edit) e consulente per l'e-learning.
Tutte le categorie
Tutorial Random
Orari e date in Java
Java mette a disposizone alcune classi e metodi per la gestione di date e orari. In particolare può essere utilizzata... Leggi l'articolo
Corsi online per sviluppatori
Corsi per Webmaster, Web Designer, Programmatori, Grafici e Sistemisti