Claudiogarau.it :: Tutorials & Scripts, PHP, Linux and more.

Home ~ Blog :: Come farsi pagare per scrivere sul Web :: Indice Blog

Come farsi pagare per scrivere sul Web

Categoria: Blog Inserito il: 10-05-2013 Stampa (8944 click)

David Meerman Scott, una delle massime autorità in tema di marketing digitale e profeta del brand journalism, ha sostenuto in una recente intervista che per generare punti di attenzione è necessario valutare la dimensione del proprio obiettivo, più si riesce a delimitare il campo d'azione minori dovrebbero essere le incognite derivanti dalla concorrenza, fino ad una condizione ideale in cui si è in competizione soltanto con se stessi. Una tesi che ha particolare valore per quanto riguarda la scrittura intesa come professionalità retribuita.

Nonostante la mia incredibile tendenza alle distrazioni ortografiche, in oltre 12 anni di lavoro per il Web, e in particolare negli ultimi 6, ho scritto migliaia di pezzi tra articoli, blogpost, tutorials, guide, manuali e news, per la maggior parte su committenza e in alcuni casi per la vendita diretta al pubblico (e-learning); non credo però di essere un autore particolarmente bravo, forse sono un buon divulgatore ma dal punto di vista letterario penso di avere ancora molto da imparare. Il mio obiettivo però non è mai stato quello di diventare uno "scrittore", non ho mai avuto velleità artistiche. Per quanto possa essere considerato un atteggiamento cinico, ho sempre considerato la scrittura come una forma di guadagno

Parlerò in seguito della specificità della scrittura per il Web, per ora mi limiterò a sviluppare il concetto di base rispondendo alla domanda: "come farsi pagare per scrivere sul Web?" Non voglio passare come uno che vende i numeri del lotto invece di fare i milioni giocando, per cui mi limiterò a riassumere quella che è stata la mia esperienza personale suddividendola in passaggi chiave:

  1. siate pragmatici, quasi cinici, se desiderate cambiare il Mondo molto probabilmente non ci riuscirete, se volete migliorarlo avete margini di manovra sufficientemente ampi, individuate un settore o una tematica in cui siete competenti, troverete sicuramente un pubblico più o meno ampio al quale interesseranno le informazioni che metterete a disposizione;
  2. selezionate un vostro canale per la distribuzione dei contenuti, in questo caso i blog forniscono un margine di manovra superiore rispetto ai social media che potrete comunque sfruttare come mezzo di promozione;
  3. approfondite la tematica scelta costantemente e permettete la condivisione delle pubblicazioni, in questo senso il copyleft potrà esservi di grande aiuto;
  4. rispondete tutte le volte che sarà possibile alle richieste di informazioni e, se il tema trattato lo richiede, di assistenza;
  5. rispettando i primi 4 punti farete le cose per bene e qualcuno prima o poi se ne accorgerà (ricordate che parliamo di operare sul Web), a quel punto è quasi matematico che verrete contattati da un potenziale committente e potrete cominciare a scrivere per conto terzi;
  6. dopo aver lavorato per i primi committenti potrete cominciare a proporvi direttamente come autori alle testate più importanti che potrebbero essere interessate alle vostre competenze;
  7. molto probabilmente le testate professionali vi metteranno alla prova richiedendovi un contenuto per la valutazione. Per non fallire siate semplici e comprensibili, il vostro obiettivo non è quello di superare un esame di scrittura creativa; la capacità di sviluppare correttamente i periodi è (in questo caso) molto più importante dell'ortografia, badate però che questo non vuol dire che l'indifferenza verso gli errori vi verrà perdonata;
  8. a questo punto inizierà realmente la vostra carriera di autori retribuiti, aggiornatevi continuamente per mantenere la posizione conquistata. Poi tutto dipenderà dalla vostra professionalità.

Come anticipato, quanto riportato si basa sulla mia esperienza e su quella di colleghi che sono stati coinvolti in dinamiche generalmente analoghe; gli 8 punti indicati sono più delle variabili che delle costanti, personalmente ho impiegato anni per passare dai primi quattro punti al quinto, altri, più bravi di me, sono passati direttamente dal terzo al sesto.

Inutile andare alla ricerca di automatismi, considerate invece tutto in un'ottica di lungo periodo, i risultati potrebbero arrivare prima del previsto ma, per evitare delusioni, vi consiglio di non fare affidamento sull'imponderabile. Anche scrivere è un lavoro.

(Intervista a David Meerman Scott)

Cerca nel sito
Per sito
Sviluppatore di applicazioni Web con competenze evolute nella progettazione delle basi di dati, autore per alcune delle pił importanti testate on line dedicate alla manualistica tecnica (HTML.it, MrWebmaster.it, Edit) e consulente per l'e-learning.
Tutte le categorie
Tutorial Random
I metacaratteri
I metacaratteri sono dei tipi particolari di caratteri utilizzati nelle espressioni regolari. Li introdurremo di seguito specificandone in breve il... Leggi l'articolo
Corsi online per sviluppatori
Corsi per Webmaster, Web Designer, Programmatori, Grafici e Sistemisti